Stampa questa pagina

Simona Corso

Simona Corso is Associate Professor of English Literature at the University of Rome, Roma Tre. Her research interests cover the tradition of the European novel and the contemporary novel in English, Eighteenth Century English literature, the myth of Robinson Crusoe, the reception of Shakespeare in contemporary literature, and visual and material cultures. Her publications include Narrating the Passions: New Perspectives from Modern and Contemporary Literature, co-edited with B. Guilding (2017), Postcolonial Shakespeare, co-edited with M. d’Amico (2009), Letteratura e Antropologia, co-edited with M. Bonafin (2008), Automi, termometri, fucili. L'immaginario della macchina nel romanzo inglese e francese del Settecento (2004) and articles on Shakespeare, Ben Jonson, James Joyce, Martin Amis, Derek Walcott, V.S. Naipaul, J.M. Coetzee and Philip Roth. Her novel Capodanno al Tennis Club (Sellerio 2002) was awarded the Premio Mondello Opera Prima in 2003. She is currently working on a book on Robinson Crusoe in contemporary culture.

Simona Corso è professore associato di Letteratura Inglese presso l'Università Roma Tre. I suoi interessi di ricerca coprono la tradizione del romanzo europeo e il romanzo contemporaneo in lingua inglese, la letteratura inglese del Settecento, il mito di Robinson Crusoe, la ricezione di Shakespeare nella letteratura contemporanea, la cultura visuale. Le sue pubblicazioni includono Narrating the Passions: New Perspectives from Modern and Contemporary Literature, co-curato con B. Guilding (2017); Postcolonial Shakespeare, co-curato con M. d’Amico (2009); Letteratura e Antropologia, co-curato con M. Bonafin (2008); Automi, termometri, fucili. L'immaginario della macchina nel romanzo inglese e francese del Settecento (2004) e saggi su Shakespeare, Ben Jonson, James Joyce, Martin Amis, Derek Walcott, V.S. Naipaul, J.M. Coetzee e Philip Roth. Il suo romanzo Capodanno al Tennis Club (Sellerio 2002) ha vinto il Premio Mondello Opera Prima nel 2003. Sta lavorando a un libro sul mito di Robinson Crusoe nella cultura contemporanea.