Stampa questa pagina

Marco Martella

Marco Martella è storico dei giardini e scrittore. Vive a Parigi dal 1990. È membro dell’Institut européen des jardins et paysages. Nel 2002, ha ottenuto il DESS (Master 2) Jardins historiques, patrimoine et paysage dell’École d’architecture de Versailles.

Dal 2003, è responsabile degli studi storici e della valorizzazione del patrimonio verde presso il “département des Hauts-de-Seine”. Ha pubblicato studi e monografie sui giardini storici dell’Île de France, e articoli per riviste francesi di architettura, storia dei giardini e paesaggismo, letteratura (Polia, Revue des deux Mondes...).

Nel 2010 ha creato la rivista annuale Jardins (Editions du Sandre), alla quale collaborano architetti, paesaggisti, storici dell’arte dei giardini, giardinieri, filosofi e artisti, quali Gilles Clément, Philippe Jaccottet, Carmen Añon, Giuseppe Penone o Fernando Caruncho. Ha pubblicato libri in francese, italiano e spagnolo. In Italia: E il giardino creò l'uomo (2012), Giardini in tempo di guerra (2015), Tornare al giardino (2016), presso Ponte alle Grazie.