Stampa questa pagina

Giuseppe Manica

Giuseppe Manica. Giuseppe Manica si è laureato in Lettere e Giurisprudenza presso l’Università “La Sapienza” ed è abilitato all’esercizio della professione forense. È dirigente culturale del Ministero Affari Esteri ar. Ha diretto gli Istituti italiani di cultura di Damasco, New Delhi, Ankara, Tunisi, Barcellona, Budapest, Lisbona, Stoccolma e Bruxelles, ricoprendo parimenti l’incarico di attaché culturale presso le locali Rappresentanze diplomatiche. È stato coordinatore degli IIC dei Paesi baltico-scandinavi e del BENELUX. È stato consigliere presso il MAE per la programmazione delle manifestazioni culturali all’estero. Ha promosso e organizzato eventi di varia natura (convegni, conferenze, concerti, mostre d’arte e di design, spettacolo teatrali, serate enogastronomiche, sfilate di moda, ecc.). Si è fortemente adoperato, quale coordinatore dell’Accademia Italiana della Cucina per il Lazio, per l’elevazione della medesima a Istituzione Culturale della Repubblica. È stato vicepresidente di EUNIC (European Union National Institutes fo Culture) a Bruxelles. È responsabile dell’Associazione degli Scrittori per il Lazio (Pen Club). Ha tenuto lezioni di comunicazione e diplomazia culturale, oltre che di project management nei Master organizzati dalla LUMSA, da Roma Tre, dall’Accademia di Scienze Umane e Sociali (Università Pontificia Salesiana), dal Dipartimento dei Beni Culturali di Ravenna, dal Suor Orsola Benincasa, dall’Università per Stranieri di Siena e dall’Università della Calabria. È autore di articoli a carattere storico-archeologico e di articoli attinenti alla promozione culturale. Ha curato, tra l’altro, una monografia in due volumi dal titolo Le relazioni culturali tra l’Italia e l’Ungheria (1992/1993, Il Veltro) e la pubblicazione Gio Ponti a Stoccolma. L'istituto italiano di Cultura’(2007, Electa). È stato insignito delle onorificenze di Grande Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana, di Commendatore dell’Ordine dell’Infante Don Enrique della Repubblica Portoghese, di Commendatore dell’Ordine Reale della Stella Polare di Svezia e di Cavaliere Ufficiale della Repubblica Ungherese. EMAIL: g.manica@tiscali.it